Come l’ipnosi può aiutare a smettere di fumare

ipnosi pordenone 5 smettere di fumare

Molte persone tendono ad attribuire all’ipnosi dei poteri magici e misteriosi, mentre altri sono scettici al riguardo. La verità è che l’ipnosi applicata nella psicoterapia può realmente contribuire a risolvere il vizio del fumo, come hanno dimostrato diverse ricerche nel corso degli anni.* Vediamo ora come l’ipnosi può aiutare a smettere di fumare.

Come funziona?

Prima di cominciare con l’ipnosi si fanno vari colloqui durante i quali si parlerà un pò dei tentativi fatti finora per smettere, l’intensità della propria dipendenza ed esperienze passate. Una volta finita questa serie di analisi e incontri si può decidere se il metodo ipnotico può fare al caso nostro. Se le premesse sono buone allora si può cominciare con le sedute di ipnosi, di solito possono essere da una a cinque. Può essere utile abbinare alla terapia altri metodi che possono supportarci durante il persorso, ad esempio alcuni esercizi di cognitivo-comportamentali.

In che modo l’ipnosi può aiutare a smettere di fumare?

Aumentando e mantenendo alta la nostra motivazione a raggiungere il nostro obiettivo, aiutandoci a trovare le nostre risorse inconsce

Apprendendo comportamenti tipici da persona “non-fumatrice”, in modo da abituarci a mantenere il cambiamento che stiamo facendo

Diminuendo gli effetti dell’ansia e dell’irritabilità dovuti alla mancanza della sigaretta, mantenendo sotto controllo i sintomi dell’astinenza

*Elkins e Rajab 2004, Hasan e collaboratori 2014